Archivio notizie

 28-dic-22
Baratto amministrativo, approvato il regolamento in consiglio comunale
Baratto amministrativo, approvato il regolamento in consiglio comunale

Sarà in vigore dal 1 gennaio 2023 il nuovo regolamento del Comune di San Vincenzo che disciplinerà l’istituto del ‘Baratto amministrativo’. Uno strumento che consentirà di agevolare il pagamento dei tributi, sotto forma di esoneri o riduzioni per Imu e Tari e per un periodo limitato e definito, mediante svolgimento di attività ‘di pubblico interesse’. Gli interventi potranno quindi riguardare la pulizia, la manutenzione, l’abbellimento di aree verdi, piazze, strade, ovvero interventi di decoro urbano, di recupero e riuso, con finalità di interesse generale, di aree e beni immobili inutilizzabili e in genere la valorizzazione di una limitata zona del territorio urbano o extraurbano. Il regolamento è stato redatto su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici Alessio Landi e del consigliere con delega al Bilancio Caterina Debora Franzoi, in collaborazione tra l’ufficio Lavori Pubblici e l’ufficio Entrate.

Tramite l’applicazione di questo istituto - spiega l’assessore Alessio Landi - realizziamo una forma di cittadinanza attiva, di partecipazione e di solidarietà, rafforzando quel rapporto di fiducia tra la collettività e l’istituzione, valorizzando al tempo stesso la dignità e le capacità di ogni individuo che potendo mettere la propria attività al servizio della comunità sviluppa un importante senso di appartenenza. Inoltre - ha aggiunto -, oltre ad agevolare le fasce sociali più deboli, si tutela il diritto di ogni persona a preservare le risorse economiche per i bisogni primari, soprattutto laddove situazioni contingenti di emergenza portano a diventare evasori non colpevoli”. Si tratta quindi di una possibilità, in caso di mancato pagamento di tributi comunali già scaduti, di offrire all’ente una prestazione di pubblica utilità. Senza escludere, ovviamente, altri interventi di sostegno sociale. Possono quindi presentare domanda i contribuenti - cittadini o associazioni - che hanno tributi comunali non pagati maturati al 31 dicembre di competenza dell’anno precedente alla presentazione della domanda, di entità non inferiore a 150 euro per nucleo familiare non ancora regolarizzati.

Il montante massimo di quanto compensabile mediante l’attivazione del patto di collaborazione verrà individuato anno per anno in sede di approvazione del bilancio di previsione. Come stabilito dal regolamento il richiedente offre la propria disponibilità per un monte ore tale da coprire l’intera esigenza del tributo, riconoscendo 6 ore di partecipazione al ‘baratto amministrativo’ ogni 45 euro di tributo da pagare. I progetti saranno predisposti dall’ufficio Lavori Pubblici, di concerto con l’assessorato, poi dopo l’approvazione della giunta entro i termini indicati verranno rese note le modalità per presentare domanda di partecipazione. I destinatari del ‘baratto amministrativo’ sono cittadini in possesso di un indicatore Isee non superiore a 11mila euro e con debiti per tributi comunali non pagati al 31 dicembre di competenza dell’anno precedente alla presentazione della domanda. Per agevolare le fasce sociali più deboli verranno valutate prima le richieste dei singoli cittadini, a seguire quelle delle associazioni.

San Vincenzo, 28 dicembre 2022

Ufficio Stampa e Comunicazione

Comune di San Vincenzo

 

 

 
 
 

Altre notizie correlate

 IMU 2023
IMU 2023
12-mag-23
In vista della prossima scadenza del 16 giugno per il pagamento dell'acconto IMU, si comunica che le aliquote ...
Imposta di Soggiorno dal 1 aprile al 31 ottobre  2023
Imposta di Soggiorno dal 1 aprile al 31 ottobre 2023
31-mar-23
Il Comune di San Vincenzo ha istituito l’imposta di soggiorno in applicazione del D.Lgs 23/2011 art. 4. Con deliberazione ...
Baratto amministrativo
Baratto amministrativo
23-mar-23
L’istituto del ‘Baratto amministrativo’è uno strumento che consentirà di agevolare il pagamento ...
TARI anno 2023
TARI anno 2023
28-feb-23
Per quanto riguarda la Tari  anno 2023 si informa che: nel corso del mese di Marzo saranno recapitati gli avvisi ...

AttivitÓ di verifica agevolazioni IMU/TASI per l\'abitazione principale
AttivitÓ di verifica agevolazioni IMU/TASI per l'abitazione principale
30-set-22
Si avvisano i cittadini che nei prossimi giorni l’ufficio tributi avvierà un’attività di controllo ...
Esposizioni pubblicitarie e occupazioni suolo pubblico, controlli al via
Esposizioni pubblicitarie e occupazioni suolo pubblico, controlli al via
13-set-22
Si informano i cittadini che nei prossimi giorni il Comune avvierà un'attività di ricognizione delle esposizioni ...
PUBBLICAZIONE BANDO AGEVOLAZIONI SOCIALI TARI 2022
PUBBLICAZIONE BANDO AGEVOLAZIONI SOCIALI TARI 2022
08-ago-22
Con determina dirigenziale n. 697 del 04/08/2022 è stato approvato il Bando per le agevolazioni sociali TARi per l'anno ...
Modulo richiesta invio a mezzo mail dei  tributi comunali
Modulo richiesta invio a mezzo mail dei tributi comunali
01-ago-22
Si ricorda che per i seguenti tributi/canoni è possibile richiedere l'invio del relativo avviso di pagamento tramite ...

Passi Carrabili 2022
Passi Carrabili 2022
27-lug-22
Si avvisa che il recapito degli bollettini di pagamento per i passi carrabili anno 2022 sta subendo dei ritardi postali. La ...
Acconto  IMU 2022
Acconto IMU 2022
08-giu-22
In vista della prossima scadenza del 16 giugno per il pagamento dell'acconto IMU, si comunica che le aliquote ...